14/09/2009 Sosta gratuita per i donatori Avis - A partire da settembre sosta gratuita per i donatori di sangue iniziativa che vede in prima linea l'Avis insieme a Comune e Multiservizi.
Da lunedì partiranno le lettere a tutti i 1700 soci dell'Avis per informarli che a partire da mese di Settembre quando si recheranno al Centro Trasfusionale per donare, potranno sostare nel parcheggio sull'Albula o su quello coperto gratuitamente per il tempo necessario della donazione.
Un gesto di accoglienza e di riconoscenza per coloro che dimostrano grande altruismo donando il proprio sangue ha chi ne ha bisogno.
A riguardo è stato ricordato dal presidente Avis Marco Lorenzetti come in questo periodo aumentando l'incidentalità e la concentrazione di popolazione sulla costa, ci sia bisogno di più sangue e quindi è stata sollecitata maggiore sensibilità verso tale problema.
San Benedetto del Tronto veste infatti la maglia nera tra i comuni dell'hinterland per il numero di associati.
Il sindaco Giovanni Gaspari presentando l'iniziativa del pargheggio gratuito in occasione della donazione, ha ricordato di essere stato un socio Avis e che presto tornerà a donare il sangue anche se lo farà in maniera molto discreta.
Inoltre verrà dedicato uno spazio nel Bollettino Ufficiale Municipale dove invitare tutti i cittadini a diventare donatori.
A rappresentare l'Avis oltre al presidente, il vice presidente provinciale Pino Ragni e il vice presidente locale Pierluigi Taffoni.
Il presidente della Multiservizi Salvatore Nico affiancato dagli altri rappresentanti della partecipata quale il direttore Fabrizio Pignotti e Federico Falaschetti ha sottolineato come la donazione sia un gesto di civiltà e solidarietà.
Un modo anche per conferire maggiore visibilità all'Avis che ha sempre più bisogno di essere riconosciuta tra la gente.